stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica L'ex sindaco di Priolo Pippo Gianni torna in libertà, è accusato di concussione
DOPO LE DIMISSIONI

L'ex sindaco di Priolo Pippo Gianni torna in libertà, è accusato di concussione

Siracusa, Politica
Pippo Gianni

L’ex sindaco di Priolo, Pippo Gianni, che due giorni fa si era dimesso dalla carica, torna in libertà: era agli arresti domiciliari dal 3 ottobre scorso con l’accusa di istigazione alla corruzione, tentata concussione, concussione, falsità materiale e ideologica in atti pubblici.

Il gip di Siracusa ha revocato la misura cautelare nei confronti di Gianni. Sono cadute così le esigenze cautelari per l’esponente politico, che si presenterà al processo il prossimo 10 marzo. Gianni è accusato dalla Procura di Siracusa di aver esercitato pressioni nei confronti di due aziende del polo petrolchimico per assunzioni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X