stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica La «faida» nel Pd siracusano, Armaro: azzerare giunta e segreteria
PARTITI

La «faida» nel Pd siracusano, Armaro: azzerare giunta e segreteria

di

SIRACUSA. «Basta con la faida nel Pd. Così è solo una guerra al massacro. E non serve a nessuno». Così l’ex consigliere provinciale Santino Armaro, esponente dell’area Renzi del Pd che scende in campo per chiedere interventi e «assunzioni di responsabilità» sia nei confronti del partito, che dei cittadini. Un intervento che fa seguito a scontri sempre più aspri nel Pd, con polemiche e veleni che ormai scadono anche nell’insulto personale.

«Uno spettacolo doloroso e insostenibile, che si protrae ormai da un anno ed a cui occorre porre la parola fine - dice Armaro - ecco perchè ritengo che proprio i vertici del Pd, dal sindaco ai deputati regionali e nazionali debbano sedersi attorno ad un tavolo». «È ora di deporre le armi - continua Armaro - serve una soluzione politica, ma a livello locale. Non è questione da risolvere con interventi esterni, sia che si chiamino Raciti o Faraone. Con la mini tornata elettorale c’è un dato certo. Marziano ha vinto ed è deputato del Pd, Cafeo ha perso, di nuovo. A questo punto Garozzo assuma in pieno la leadership dei renziani e i deputati anche loro facciano la propria parte».

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X