stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pachino, ai domiciliari per aver incendiato un negozio scappa poche ore dopo: arrestato
EVASIONE

Pachino, ai domiciliari per aver incendiato un negozio scappa poche ore dopo: arrestato

I carabinieri della Stazione di Pachino hanno nuovamente arrestato un 38enne di Noto che era stato sottoposto già ai domiciliari due giorni fa per avere incendiato un negozio ed essersi introdotto in una chiesa disturbando la funzione in corso e danneggiando alcuni oggetti sacri.

L’uomo era stato posto presso una comunità terapeutica assistita della provincia di Siracusa dove avrebbe potuto essere aiutato. Tuttavia, dopo appena 24 ore ne era evaso, per far ritorno nel comune di Pachino. Questa volta risponde di evasione ed è stato nuovamente sottoposto ai domiciliari presso la Cta.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X