stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Fuori casa nonostante le misure anti-coronavirus: raffica di sanzioni nel Siracusano
CARABINIERI

Fuori casa nonostante le misure anti-coronavirus: raffica di sanzioni nel Siracusano

Sempre più costanti i controlli dei carabinieri di Siracusa per garantire il rispetto delle disposizioni anti-coronavirus. Diverse persone sono state sanzionate perché trovate fuori casa senza un valido motivo a Siracusa. Un uomo è stato trovato a passeggiare della zona balneare dell’Arenella, mentre altri sono stati trovati a circolare per le vie di Ortigia.

A Cassibile è stato sanzionato perché proveniente da un altro comune e spostatosi per ritirare un pacco in un negozio di spedizioni. A Noto sono state fermate tre persone trovate in gruppo a nei pressi di un distributore automatico di tabacchi mentre ad Avola, Carlentini, Pachino, Melilli, Francofonte, Sortino e ad Augusta diverse persone sono state fermate mentre circolavano in auto senza motivi che potessero giustificare lo spostamento.

Un uomo è stato inoltre sanzionato perché recatosi a Porto Palo di Capo Passero per andare a fare visita ad un amico, alla stessa maniera di un 30enne di Siracusa trovato invece a Buscemi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X