stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Pachino, sfregio alla polizia municipale: scritte ingiuriose su due auto

Pachino, sfregio alla polizia municipale: scritte ingiuriose su due auto

Intimidazione nei confronti della polizia municipale a Pachino. Due autovetture di servizio, che si trovavano parcheggiate nei pressi del Comando, sono state imbrattate con scritte offensive.

«Pachino - ha commentato il sindaco Carmela Petralito - deve venir fuori da una spirale crescente e molto preoccupante di violenza, che non può essere sottovalutata dagli organi competenti. Già un paio di mesi fa, dopo la riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, che il prefetto Giusi Scaduto aveva sollecitamente convocato a seguito del mio grido d’allarme, avevo scritto al ministro dell’Interno per rappresentare la difficile situazione in cui si trova Pachino per quanto riguarda la tutela della legalità e per sollecitare un incremento della presenza delle forze dell’ordine, a cui va sempre la piena riconoscenza di tutta la comunità per quello che fanno, pur in circostanze non semplici».

Il sindaco ha voluto anche incontrare i vigili urbani dopo il grave atto di intimidazione. «Ho portato la solidarietà di tutti noi pachinesi - ha scritto Carmela Petralito su Facebok - al vicecomandante Giuseppe Marchese ed agli altri vigili presenti presso il Comando. Chi attacca i nostri vigili urbani attacca Pachino».

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X