stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca La sparatoria a Noto nel quartiere "Caminanti": le foto dei sei fermati

La sparatoria a Noto nel quartiere "Caminanti": le foto dei sei fermati

I carabinieri di Noto hanno fermato, in esecuzione di decreto di fermo di indiziato di delitto, sei soggetti in seguito alla sparatoria avvenuta il 29 settembre nel quartiere Caminanti a Noto.

Per la sparatoria sono stati fermati Giuseppe Corrado Fiaschè, ferito nella sparatoria, la moglie Concetta Rasizzi, 51 anni, il figlio Francesco Fiaschè, Paolo Scafiri di 57 anni, il figlio Umberto Scafiri e Paolo Scafidi, genero di Umberto Scafidi. Tutti sono accusati di tentato omicidio pluriaggravato, ricettazione e porto abusivo di armi da fuoco in concorso.

L’operazione è stata condotta ieri notte da oltre 50 carabinieri, che col supporto di militari dello Squadrone Eliportato e di due unità del Nucleo Carabinieri Cinofili di Nicolosi addestrate alla ricerca di armi, hanno circondato il quartiere e, raggiunte le abitazioni degli autori della sparatoria, hanno tratto in arresto gli interessati.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X