stampa
Dimensione testo
SERIE A1

Pallanuoto, l'Ortigia Siracusa a Savona difende il primato in classifica

Il campionato di serie A1 di pallanuoto non si ferma e così dopo il turno infrasettimanale, tutti nuovamente in vasca. L'Ortigia è già a Savona dove domani pomeriggio, con inizio alle ore 15, sfiderà i padroni di casa allenati da Alberto Angelini.

I liguri, che si sono rinforzati molto sul mercato, si trovano al momento a metà classifica, staccati di cinque punti dal terzetto di testa, composto da Ortigia, Recco e Brescia. Piccardo dovrà fare a meno di Cassia, infortunatosi nel finale del derby vinto contro il TeLiMar Palermo. Una partita che si prevede difficile.

"Sarà una gara difficilissima – dice il tecnico dell'Ortigia, Stefano Piccardo -. Il Savona ha valori importanti ed è sul nostro stesso livello. Dovremo giocare bene fisicamente, perché  saranno molto aggressivi proprio sul piano fisico, e poi dovremo stare attenti ad alcune loro soluzioni molto interessanti. Hanno due esterni fortissimi: oltre a Campopiano, ci sono Molina e Rizzo, due giocatori di altissimo livello, e il montenegrino Viskovic, che a mio avviso è molto bravo. Sugli esterni bisognerà prestare molta attenzione ai loro giocatori di tiro. Quest'ultimo aspetto sarà estremamente importante".

"I ragazzi stanno lavorando bene - prosegue -. Adesso bisogna vedere come gestiremo questo periodo lungo, perché a noi mancano ancora 5 partite per terminare questo primo ciclo. Nei prossimi 7 giorni, giocheremo due incontri fondamentali: la trasferta di Savona e la partita di coppa contro il Vouliagmeni. Speriamo che la squadra continui a muoversi su questi livelli e ritmi di gioco".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X