stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Priolo, nominato nuovo amministratore giudiziario del depuratore sotto inchiesta
TRIBUNALE

Priolo, nominato nuovo amministratore giudiziario del depuratore sotto inchiesta

Siracusa, Cronaca
Il depuratore consortile Ias di Priolo

Il gip del Tribunale di Siracusa ha nominato un nuovo amministratore giudiziario del depuratore Ias di Priolo, l’impianto di trattamento dei reflui civili dei Comuni della zona industriale del Siracusano e dei fanghi delle aziende del Petrolchimico che è sotto sequestro dal giugno scorso per via dell’inchiesta della procura di Siracusa con l’ipotesi di disastro ambientale.

Antonio Mariolo ha preso il posto del precedente, dimessosi dal suo incarico dopo le contestazioni da parte dei magistrati in merito a una perizia «datata settembre 2022» di un consulente, per cui l’impianto «risulta in grado di trattare quanto ad oggi recapitato in fognatura», come si legge in uno stralcio della relazione emersa nel decreto di revoca del mandato dell’amministratore giudiziario firmato dal gip del Tribunale di Siracusa, Salvatore Palmeri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X