stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Turbativa d'asta a Melilli, a giudizio il sindaco di Francofonte e altri sette
APPALTI

Turbativa d'asta a Melilli, a giudizio il sindaco di Francofonte e altri sette

Siracusa, Cronaca
Municipio di Melilli Comune

Il sindaco di Francofonte, Daniele Lentini, coordinatore provinciale dell’Udc, è stato rinviato a giudizio per un episodio di turbativa d’asta. Lentini, difeso dall’avvocato Stefano Rametta, risponde dell’accusa in qualità di vicedirigente del comune di Melilli. Il gup del Tribunale di Siracusa ha disposto il rinvio a giudizio nei confronti di altre 7 persone tra dirigenti, dipendenti del Comune di Melilli ed imprenditori coinvolti nel febbraio del 2019 nell’inchiesta denominata «Muddica» su un presunto giro di appalti pilotati. Nell’operazione era stato coinvolto il sindaco di Melilli, Giuseppe Carta, per il quale si sta procedendo con giudizio immediato. La Procura di Siracusa aveva posto l’attenzione su alcuni servizi pubblici del Comune di Melilli che non superavano importi di 40 mila euro: secondo l’accusa i lavori sarebbero stati affidati in modo diretto dagli uffici comunali sotto la regia del primo cittadino per aggirare i bandi pubblici.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X