stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Operaio morto in un cantiere edile ad Avola, disposta l'autopsia
INCIDENTE SUL LAVORO

Operaio morto in un cantiere edile ad Avola, disposta l'autopsia

La Procura di Siracusa ha disposto l’autopsia sulla salma di Sebastiano Presti, l’operaio di 45 anni vittima del tragico incidente sul lavoro di ieri in un cantiere edile, ad Avola. Non è stata fissata ancora la data, i magistrati, il Procuratore Sabrina Gambino ed il sostituto Stefano Priolo, conferiranno prima l’incarico al medico legale per l’esame autoptico per conoscere con esattezza le cause del decesso.

Il cantiere è stato posto sotto sequestro e spetterà agli agenti di polizia di Avola verificare se gli operai dell’azienda edile, impegnata negli interventi di ristrutturazione di una palazzina, stessero lavorando in sicurezza.

Rimane ricoverato in prognosi riservata ma non in pericolo di vita l’altro operaio rimasto ferito, anche lui vittima del cedimento del ballatoio su cui si trovava insieme a Presti mentre c'è un terzo testimone, un collega di lavoro delle vittime, il cui racconto potrà consentire agli inquirenti di ricostruire la tragedia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X