stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Estorsione a un commerciante di Siracusa, a giudizio tre affiliati del clan Nardo
MAFIA

Estorsione a un commerciante di Siracusa, a giudizio tre affiliati del clan Nardo

Sono state rinviate a giudizio dal gup del Tribunale di Catania tre persone accusate di concorso in estorsione aggravata dal metodo mafioso nei confronti di commerciante siracusano, Marco Montoneri, testimone di giustizia che vive in una località segreta.

Inizierà il 31 maggio, nell’aula della Corte di Assise di Siracusa, il processo nei confronti di Adelfio De Luca, 47 anni, Salvatore Salamone, 51 anni, lentinesi, ritenuti dai magistrati della Dda di di Catania esponenti del clan Nardo di Lentini e Agostino Affatigato, 61 anni, palermitano.

Secondo l’accusa, la vittima, nel 2012, ha ricevuto nella sua concessionaria di auto e moto, a Siracusa, la visita dei due lentinesi che, facendo leva sulla loro appartenenza alla cosca del boss Nello Nardo, lo avrebbero costretto a cedere al sessantunenne palermitano una macchina, una Bmw X5 del valore di 16 mila euro. Per gli inquirenti, il rivenditore di auto ha dovuto «rinunciare a riscuotere il prezzo, procurando ad Affatigato un ingiusto profitto con corrispondente danno patrimoniale di Montoneri».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X