stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Va a raccogliere verdure selvatiche in un altro comune: sanzioni nel Siracusano
CORONAVIRUS

Va a raccogliere verdure selvatiche in un altro comune: sanzioni nel Siracusano

Un 50enne è stato sanzionato, ieri, a Ferla perché sorpreso mentre usciva da casa di un conoscente dal quale si era recato senza alcun motivo valido. L'uomo, che nei giorni scorsi era già stato sanzionato perché sorpreso per strada senza valida giustificazione, a causa della recidiva è stato sanzionato per un importo doppio rispetto alla prima violazione, ovvero 560 euro. Si tratta di una delle persone sanzionate nel Siracusano dai carabinieri di Siracusa impegnati a verificare la corretta applicazione delle misure di contenimento del Coronavirus.

A Palazzolo Acreide, invece, è stato sanzionato un uomo che, proveniente da altro comune, era intento a raccogliere verdure selvatiche. Sanzioni sono state elevate in Siracusa, Avola, Noto, Augusta, Ferla, Palazzolo Acreide.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X