stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, violano le norme: decine di multati nel Siracusano
CONTROLLI

Coronavirus, violano le norme: decine di multati nel Siracusano

Persone a passeggio senza giustificazione, un 30enne sorpreso a fare jogging nella zona balneare a Siracusa, due uomini camminavano sul lungomare a Priolo Gargallo, decine di persone in strada a Cassibile, Belvedere, Floridia, Carlentini, Solarino, Lentini, Francofonte, Avola, Rosolini e Palazzolo Acreide che hanno sostenuto di essere stufe della quarantena, un contadino fermato mentre raccoglieva verdura selvatica.

E' il bilancio della attività di controllo dei carabinieri nel Siracusano per le festività pasquali. Un commerciante è stato multato perché trovato aperto oltre l'orario stabilito, ad Augusta sono stati controllati e sanzionati alcuni passanti perché sorpresi a girovagare lungo le vie cittadine senza motivazione, alcuni venivano da Catania; un uomo è stato trovato mentre attraccava al pontile di Brucoli di rientro da una battuta di pesca.

Altri sono stati trovati lungo il litorale di Agnone Bagni mentre cercavano oggetti d'oro con metal detector. Infine a Portopalo di Capo Passero due persone sono state multate perché erano andate a controllare le condizioni delle loro imbarcazioni ferme dall'inizio delle prescrizioni governative.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X