stampa
Dimensione testo
CARCERE DI SIRACUSA

Noto, tentò una rapina a una donna incinta davanti al figlioletto: arrestato

Non curante che la donna fosse in auto con un bimbo piccolo ha deciso lo stesso di rapinare una donna incinta. La vittima stava attendendo il marito che si era diretto verso un vicino esercizio commerciale nel centro di Noto quando un uomo salì sull'auto e minacciò la vittima con un coltello alla gola chiedendo tutto il denaro in suo possesso. Sul sedile posteriore c'era il figlio di tre anni che ha assistito alla scena.

Le grida della donna, che riuscì a divincolarsi rimanendo leggermente ferita a una spalla, e l’arrivo del marito misero in fuga il rapinatore. L’aggressione fu denunciata ai carabinieri che, dopo una rapida visione delle telecamere di videosorveglianza presenti in zona, riuscirono a identificare Giovanni Tarantello, 44enne, con numerosi precedenti specifici. La tentata rapina è avvenuto lo scorso 5 agosto.

Tutto il materiale probatorio raccolto, tra cui il sequestro del coltello utilizzato per ferire la donna, è sfociato in un’informativa che ha consentito al Pm di richiedere al Gip del Tribunale di Siracusa, l’applicazione della misura cautelare della custodia in carcere a carico del pregiudicato che è stato arrestato e trasferito presso la Casa Circondariale "Cavadonna" di Siracusa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X