SIRACUSA

Priolo, coltellate tra zio e nipote: arrestati

Due persone sono state arrestate a Priolo, nel Siracusano, per un'aggressione. Si tratta di zio e nipote che si sono affrontati brandendo dei coltelli. Entrambi hanno riportato delle ferite alle mani e al volto tanto da essere costretti a rivolgersi alle cure dei medici dell’ospedale Umberto I.

Al pronto soccorso, ai carabinieri zio e nipote hanno spiegato di essere stati vittime di un gruppo di extracomunitari. Ben presto però è emersa la verità. Per Davide Bosco di 39 anni e il nipote Giuseppe Bosco di 25 sono scattate le manette. I due dovranno rispondere del reato di lesioni personali aggravate.

Entrambi sono stati rinchiusi nel carcere "Cavadonna" di Siracusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X