stampa
Dimensione testo
IL NAUFRAGIO

Peschereccio affondato, il sindaco di Siracusa: "Pronti a sostenere le spese del rimpatrio delle salme"

di
malta, naufragio, peschereccio affondato, Francesco Italia, Siracusa, Cronaca

Lutto cittadino a Siracusa per la morte dei due marittimi del peschereccio Zaira Luciano Sapienza e Salvatore Corallo. Ma non solo: il sindaco Francesco Italia e la giunta hanno manifestato la disponibilità dell'amministrazione comunale ad occuparsi economicamente del rimpatrio delle salme.

"La morte in mare del siracusano Rosario Sapienza e del marocchino Zakaria Toumi, residente regolarmente a Siracusa, rappresenta una tragedia che colpisce una comunità come la nostra che ha profonde radici marinare", ha dichiarato Italia che ha seguito gli sviluppi del naufragio del peschereccio avvenuto venerdì notte davanti alle coste maltesi.

"Ai Sapienza, storica famiglia di pescatori, e alla famiglia Toumi, a nome mio, le condoglianze di tutta la città. Ancora una volta - dice il sindaco - Siracusa piange suoi figli morti in mare: perdere la vita nello svolgimento del proprio lavoro è una tragedia nella tragedia".

Peschereccio di Siracusa affondato, i familiari: "Costretti ad andare al largo per portare soldi a casa"

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X