stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lavoro nero, scoperti 15 lavoratori irregolari a Siracusa
CARABINIERI

Lavoro nero, scoperti 15 lavoratori irregolari a Siracusa

di

SIRACUSA. Nuova stretta dei carabinieri nei confronti delle aziende che assumono lavoratori in nero. Sono 15 i dipendenti trovati senza contratto mentre sono 5 le ditte per cui è scattata la sospensione dell’attività economica ma per gli imprenditori si è anche abbattuta la mannaia delle sanzioni che ammontano a circa 80 mila euro. I militari del Nil, nucleo ispettorato del lavoro, hanno focalizzato controlli sul settore della ristorazione e sul comparto edile.

In una pizzeria, il gestore aveva a disposizione una manodopera composta da 11 dipendenti: c’era chi serviva i tavoli, altri che pulivano piatti e bicchieri, solo che 7 di loro erano in nero e non risulta alcuna posizione previdenziale aperta negli uffici dell’Inps. Quando sono stati sentiti dai carabinieri, i lavoratori non hanno potuto fare altro che raccontare la verità ma il ”record” appartiene al titolare di un pub che non aveva regolarizzato nessuno dei suoi tre impiegati.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X