stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Risolto caso di lupara bianca nel Siracusano, il video del blitz che ha portato all'arresto dell'omicida

Risolto caso di lupara bianca nel Siracusano, il video del blitz che ha portato all'arresto dell'omicida

I carabinieri della Compagnia di Noto hanno arrestato un uomo di Pachino accusato dell’omicidio e dell’occultamento del cadavere del 35enne Emanuele Nastasi, ucciso nel 2015.

Il corpo della vittima, la cui autovettura fu ritrovata bruciata nelle campagne del siracusano, non è mai stato ritrovato, ma le indagini, pur a distanza di cinque anni, hanno permesso di arrestare il presunto assassino, noto spacciatore del luogo, con cui la vittima, per un banale debito di droga, aveva avuto delle discussioni e si era ribellato, pagando l’affronto con il sangue.

Per gli inquirenti ad avere ucciso l’uomo sono stati Raffaele e Paolo Forestieri, quest’ultimo ammazzato cinque anni fa, pochi mesi dopo il delitto.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X