stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Il Palazzolo rallenta a Catania, solo un pareggio a reti bianche
CALCIO, PROMOZIONE

Il Palazzolo rallenta a Catania, solo un pareggio a reti bianche

di

CATANIA. Il Palazzolo, terza forza del girone D del torneo di Promozione, non va oltre il pari. In terra d’Etna, i gialloverdi non pungono davanti e rimangono inchiodati sullo 0-0 iniziale da un coriaceo Città di Catania. Al campo «Zia Lisa», reso pesante dalle abbondanti piogge di questi giorni, la rete resta una chimera per entrambe le squadre. I catanesi, ben messi in campo da mister Di Maria, concedono pochi varchi all’undici palazzolese, che soffre a creare limpide occasioni da gol davanti al portiere etneo. Al 4’, Palazzolo sfortunato con Bordonaro che affonda sulla sinistra e colpisce il palo esterno.

La squadra di casa risponde con una velenosa conclusione di Piero Arrabito, che termina a lato. Il match è combattuto soprattutto a centrocampo. Il pressing dei rossazzurri crea problemi alla compagine ospite che cerca con i lunghi lanci di servire le punte. Alla mezzora Palazzolo pericoloso con Sirugo, che approfitta della prima opportunità che gli capita per cercare di sbloccare il risultato, ma la conclusione dell’attaccante è deviata da Coniglio in calcio d’angolo. Nella ripresa, i due tecnici inseriscono forze fresche provando a cambiare la partita. Al 53’ Sollano sfiora il vantaggio con un diagonale. Il Palazzolo prende coraggio ed attacca con insistenza fino al triplice fischio finale. La difesa del Città di Catania fa buona guardia e la gara si chiude sullo 0-0. Un pari prezioso per la compagine catanese, che muove la sua classifica e continua a lottare per raggiungere la salvezza. I gialloverdi di Attardo, invece, si aspettavano i 3 punti per restare agganciati alle prime della classe.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X