stampa
Dimensione testo

Società

Home Società A Siracusa è morta la scrittrice Raffaella Mauceri: icona delle battaglie femministe
AVEVA 79 ANNI

A Siracusa è morta la scrittrice Raffaella Mauceri: icona delle battaglie femministe

Siracusa, Società
Raffaella Mauceri

Si è spenta, a Siracusa, a seguito di una malattia, Raffaella Mauceri, giornalista, scrittrice ed editrice, femminista storica siracusana, esperta di Women's studies, fondatrice, nel 1996, del primo centro a Siracusa per donne e minori vittime di violenza, maltrattamenti e abusi. Aveva 79 anni.

«È stata una giornalista tenace, che ha dedicato il suo impegno non solo professionale a favore dei diritti delle donne e della parità di genere. Sarà difficile occupare il vuoto che lascia nella nostra città», commenta, il sindaco di Siracusa, Francesco Italia, che a nome dell’amministrazione e dei siracusani si unisce al cordoglio per la morte di Raffaella Mauceri.

«In un Paese in cui, come vediamo ancora oggi, i diritti della persone più deboli stentano ad affermarsi, Raffaella Mauceri - prosegue il sindaco Italia - ha rappresentato un punto di riferimento per le donne che lottano e rivendicano il loro ruolo nella società in una posizione di parità. Tra queste, soprattutto quelle che sono state e sono vittime di violenza. Un impegno costante, nato negli anni in cui prendeva piede il femminismo e che ha portato avanti per tutta la vita con la stessa passione e competenza. Sono certo che Siracusa saprà ricordarla nella giusta maniera».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X