stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Siracusa, al via la procedura per il nuovo ospedale: "Come il ponte Morandi"
SANITÀ

Siracusa, al via la procedura per il nuovo ospedale: "Come il ponte Morandi"

sanità, Siracusa, Politica
Stefania Prestigiacomo, Forza Italia - Camera

Due anni serviranno per realizzare il nuovo ospedale di Siracusa "attraverso l’intervento di un commissario straordinario nominato dal governo nazionale che seguirà procedure snelle e veloci come quelle adottate per la ricostruzione del ponte di Genova".

Ad annunciarlo è stata la parlamentare Stefania Prestigiacomo che ha presentato un emendamento al «decreto liquidità» approvato ieri in commissione alla Camera. "La situazione venutasi a creare a Siracusa con l'epidemia Covid ha messo ulteriormente e drammaticamente in luce le note e antiche carenze dell’ospedale Umberto I - spiega
Stefania Prestigiacomo -. Da qui la proposta di agire per Siracusa con lo stesso metodo adottato per il ponte Morandi. Il commissario, il cui incarico sarà a titolo gratuito, sarà nominato dal Presidente del Consiglio d’intesa con il Presidente della Regione e resterà in carica un anno prorogabile solo per un altro anno. Il commissario dovrà condurre in porto la progettazione e realizzazione del nuovo complesso ospedaliero da completarsi al massimo entro due anni».

La deputata nazionale di Forza Italia si è detta soddisfatta «per aver ottenuto una accelerazione decisiva per la sanità siracusana, tanto segnata negli ultimi mesi dalle vicende dell’epidemia. Adesso l'esecutivo nazionale può e deve agire e in tempi brevi, come accaduto per Genova, e dare a Siracusa una struttura essenziale».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X