stampa
Dimensione testo
TRIBUNALE

Comune di Siracusa, arriva la sospensiva del Cga: Italia torna sindaco

comuni, Francesco Italia, Siracusa, Politica
Il sindaco Francesco Italia

Francesco Italia è nuovamente sindaco del comune di Siracusa. Il presidente del Consiglio di giustizia amministrativa di Palermo, Rosanna De Nictolis, ha accolto la richiesta di sospensiva dello staff legale di Italia, decaduto nei giorni scorsi a seguito della sentenza del Tar di Catania che, riscontrando irregolarità nel conteggio dei voti alle amministrative del 2018, ha annullato la sua proclamazione a sindaco e disposto una mini tornata elettorale in 9 sezioni, le stesse dove sono state riscontrate delle irregolarità. Oltre ad Italia, torna in carica anche tutta la sua giunta.

Proprio ieri, la Regione, in virtù del pronunciamento del Tar di Catania, aveva nominato un commissario, Margherita Rizza, con il compito di gestire il Comune di Siracusa assumendo le funzioni del sindaco, della giunta e del Consiglio comunale, quest’ultimo sciolto il mese scorso dopo il voto dell’assemblea che ha bocciato il conto consuntivo del 2018.

"Il presidente accoglie la domanda di misure cautelari monocratiche e per l’effetto sospende l’esecuzione della sentenza appellata. Fissa, per la discussione, la camera di consiglio del 15 gennaio 2020" si legge nel provvedimento del presidente del Cga di Palermo. L’appello al Cga lo ha anche presentato Ezechia Paolo Reale, lo sconfitto al ballottaggio del 2018, promotore del ricorso al Tar. L’esponente politico del Centrodestra ha chiesto l’allargamento dell’annullamento del voto in altre 10 sezioni.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X