stampa
Dimensione testo
PARTITI

Non c' è pace nel Pd di Siracusa: nuove contrapposizioni

di

SIRACUSA. Prove di dialogo e di distensione ben presto oscurate da nuove contrapposizioni che hanno acuito ancora di più lo scontro tra le diverse aree del Partito democratico che faticano ancora a trovare un punto di intesa. Se l' incontro di ieri a «Villa Mater Dei», a Belvedere, era nato per tracciare un' analisi dell' attività amministrativa del Comune ben presto sono emerse le solite contrapposizioni politiche.

«Abbiamo bisogno di trovare il senso di una comune appartenenza e della voglia di fare tutti insieme» era stato il preciso invito al dialogo del segretario cittadino del Pd, Marco Monterosso, ma ben presto sono emersi i contrasti. Dai documenti presentati come quello di Giovanni Ca feo al duro intervento del deputato Pippo Zappulla, la sensazione è stata quella di un "processo" all' amministrazione comunale, colpevole secondo molti di poco coinvolgimento e confronto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X