DA GDS IN EDICOLA

Consorzio di tutela, cresce la produzione di pomodoro di Pachino Igp

Aumenta la produzione di pomodoro di Pachino lgp. Secondo i dati forniti dal consorzio di tutela, la raccolta è passata da poco più di settemila tonnellate alle attuali diecimila. Un incremento che riguarda le varie tipologie che rientrano nell’indicazione geografica protetta - ciliegino, costo luto, datterino, tondo liscio - e che soddisfa il presidente del Consorzio, Salvatore Lentinello.

«Bisogna considerare che questo incremento non tiene conto dell’ingresso di circa cinquanta produttori ammessi con un nuovo progetto nel secondo semestre del 2018 - spiega al Giornale di Sicilia-. Nei prossimi anni prevediamo anche un aumento delle tipologie di plum e mini plum che sono entrate a far parte  della famiglia lgp di recente».

L' area interessata alla produzione comprende i comuni di Pachino, Porto Palo, Ispica e una parte di Noto, nel Siracusano.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X