L'OPERA

Mega elettrodotto Terna fra Priolo e Paternò, via libera al progetto

di
elettrodotto terna, Siracusa, Economia

PRIOLO. La conferenza dei servizi riunita al ministero dello Sviluppo economico ha dato il proprio via libera al progetto di realizzazione dell’elettrodotto da 380 kilovolt di Terna tra Paternò e Priolo, con un investimento stimato in 250 milioni di euro. Importo che, come specificato dall’azienda, comprende anche le razionalizzazioni con lo smantellamento delle vecchie linee. Si attende adesso la pubblicazione del decreto da parte del ministero.

Per la messa in esercizio dell’infrastruttura occorreranno tre anni dal momento di inizio dei lavori. I Comuni interessati sono otto: Paternò, Belpasso, Catania, Motta Sant’Anastasia, Carlentini, Augusta, Melilli e Priolo. L’intervento prevede la realizzazione di 63 chilometri di nuove linee aeree, con l’eliminazione di 155 chilometri di vecchie linee dismesse, dei quali 100 chilometri nell’area ad elevato rischio ambientale di Melilli, Priolo ed Augusta, con la liberazione di 300 ettari di terreno dal vincolo di servitù d’elettrodotto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X