stampa
Dimensione testo
PRIOLO GARGALLO

Isab, entro dicembre il piano industriale 2018

di

PRIOLO GARGALLO. Nessuna trattativa in corso sull’ipotesi di cessione degli impianti di raffinazione Isab di proprietà del colosso russo Lukoil fra Priolo e Melilli, mentre c’è l’impegno di presentare entro dicembre il piano industriale per il 2018. E’ quanto emerso nel corso della riunione tenuta venerdì sera dai vertici dell’azienda, alla presenza del direttore generale Oleg Durov, del vicedirettore generale alle Risorse umane ed alle Relazioni esterne di Isab, Claudio Geraci e del responsabile per le Risorse umane, Giuseppe Artale, con i segretari provinciali di Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil, Giuseppe D’Aquila, Sebastiano Tripoli e Andrea Bottaro.

“E’ stato ribadito l’impegno dell’azienda sul territorio – dice Geraci – chiarendo l’intenzione di illustrare il piano industriale nel mese di dicembre che riguarderà le attività per il 2018. Saranno relative agli impegni per una grande fermata che riguarderà gli Impianti Nord nella prossima primavera, oltre ad un programma articolato di manutenzioni che hanno come obiettivo il rilancio delle attività produttive”. Sulle indiscrezioni rilanciate nei giorni scorsi e relative ad ipotesi di cessione della raffineria tra Priolo e Melilli, le posizioni sono chiare.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X