stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Torna l'Infiorata di Noto, un tappeto con 400 mila fiori
EDIZIONE NUMERO 43

Torna l'Infiorata di Noto, un tappeto con 400 mila fiori

Siracusa, Cultura
Infiorata di Noto (foto d'archivio)

Quattrocentomila fiori - tra margherite, rose, garofani e specie caratteristiche delle campagne netine - coloreranno la 43esima edizione dell’Infiorata di Noto, il famoso tappeto floreale che copre via Corrado Nicolaci. Organizzata dal 13 al 17 maggio 2022 dal Comune di Noto con il supporto di Italy Sotheby’s International Realty, protagonista nel settore immobiliare in Italia e nel mondo, l’edizione di quest’anno è dedicata al Ventennale del riconoscimento Unesco per il Val di Noto ed è pronta a riaccogliere il pubblico in presenza con i 16 tradizionali bozzetti (su un’area di 700 mq) e una novità: un ticket di 2,50 euro per chi è non residente nella storica città Barocca.

«L’Infiorata di Noto è stata iscritta nel Registro delle Eredità Immateriali della Sicilia (REIS) - dice il sindaco di Noto Corrado Figura - Ha un valore immenso e le memorie storiche vengono riportate nel presente, in un contesto da sogno che ben esprime il senso dell’arte barocca. L’evento è ricco di appuntamenti culturali, spettacoli, mostre, oltre al celeberrimo Corteo Barocco, con più di 200 figuranti che riportano in vita le 7 famiglie aristocratiche della Città e indossano i preziosi costumi settecenteschi. L’introduzione del ticket, decisione sofferta e non facile, si è resa necessaria per i costi della manifestazione, compresi i servizi di accoglienza offerti ai nostri ospiti». “Siamo entusiasti di sostenere questa storica manifestazione - dice Clemente Pignatti Morano, managing partner di Italy Sotheby’s International Realty, sponsor dell’evento - perché come parte di un network internazionale crediamo che il valore del territorio e della tradizione siano il punto di partenza di una crescita culturale su più ampia scala. Grazie all’apertura, a febbraio 2021, del nostro decimo ufficio proprio in Piazza del Municipio, ci siamo ancora più avvicinati alle bellezze - storiche, architettoniche e non solo - che rendono Noto unica nel mondo».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X