stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Siracusa, abusi sessuali sulla figlia: madre rinviata a giudizio
VIOLENZA SU MINORI

Siracusa, abusi sessuali sulla figlia: madre rinviata a giudizio

abusi, Siracusa, Cultura

Una donna di 44 anni, originaria della Romania e residente a Francofonte nel Siracusano, è stata rinviata a giudizio per violenza sessuale ai danni della figlia minorenne.

Il marito, 50 anni, nonchè padre della ragazzina, è già sotto processo. L'uomo per anni fino al marzo del 2017, avrebbe abusato della vittima, ma la procura, al termine delle indagini, ha scoperto la complicità della madre. Secondo quanto ricostruito dai magistrati, la figlia avrebbe confessato alla madre delle violenze subite e la donna, discutendone con il consorte, avrebbe avuto rassicurazioni che non sarebbe accaduto più.

Gli abusi sessuali, però, che avvenivano nella casa di famiglia, si sarebbero ripetuti ed alla nuova richiesta di aiuto della figlia la quarantaquattrenne le avrebbe dato della bugiarda.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X