stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Siracusa, l'istituzione del Parco: «Una grande opportunità»

Guardano già al passo successivo perché c'è «un patrimonio inestimabile negato ai cittadini che deve essere necessariamente valorizzato». Il sindaco Francesco Italia e l'assessore comunale alle Politiche culturali Fabio Granata accolgono con grande soddisfazione la firma del decreto di istituzione del parco archeologico cittadino, una firma arrivata dopo anni di attesa e polemiche infinite.

Per il primo cittadino e Granata, al quale si deve la firma nel 2000 della legge che di fatto introdusse il sistema dei parchi archeologici, la nascita del parco cittadino «segna una giornata storica per la città». «Il nostro pensiero - dicono Italia e Granata - in questo momento corre a Sebastiano Tusa, protagonista indimenticabile di questo passaggio storico e un ringraziamento va anche al presidente della Regione Nello Musumeci per la sua fermezza nel rispettare la piena applicazione della legge scrivendo così una pagina bellissima per la Sicilia».

L'istituzione del parco eviterà anche che gli introiti della vendita dei biglietti per l'ingresso a parchi e siti turistici finiscano a Palermo invece di essere gestiti direttamente in città per la valorizzazione e la cura delle aree di pregio.

L’articolo nell’edizione della Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X