stampa
Dimensione testo
"VILLASMUNDO"

Scoperta una nuova specie di coleottero in una grotta del Siracusano

Coleottero, riserva naturale, villasmundo, Siracusa, Cultura
Foto da FoodToursicily

Una nuova specie di coleottero è stata scoperta nella grotta "Villasmundo" della Riserva naturale integrale "Complesso Speleologico Villasmundo - S. Alfio di Melilli, nel Siracusano gestita dal Cutgana dell'Università di Catania.

E' un insetto troglobio appartenente all'ordine dei coleotteri (sottofamiglia delle Pselaphinae), che è stato chiamato "Tychobythinus villasmundi Sabella, Amore & Nicolosi".

Il ritrovamento è avvenuto nell'ambito di un progetto di ricerca sulla fauna invertebrata della grotta di cui è responsabile lo zoologo Giorgio Sabella, che ha riconosciuto e descritto la nuova specie. La scoperta, del biospeleologo Giuseppe Nicolosi, membro del Centro Speleologico Etneo, è avvenuta durante le esplorazioni insieme con la direttrice dell'area protetta Elena Amore. Il coleottero pselafide, della lunghezza variabile tra 1,20 e 1,45 millimetri, mostra adattamenti specifici alla vita cavernicola come l'assenza di ali e occhi, depigmentazione della cuticola e appendici relativamente allungate. (ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X