stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Siti archeologici a Siracusa aperti fino a sera, tra i custodi in campo pure il sovrintendente
L'INIZIATIVA

Siti archeologici a Siracusa aperti fino a sera, tra i custodi in campo pure il sovrintendente

di
Il sovrintendente ha garantito la fruibilità del parco della Neapolis e del Castello Maniace

SIRACUSA. Niente disponibilità di custodi per il servizio di apertura pomeridiana dei siti monumentali e archeologici, ed il sovrintendente ai Beni culturali insieme ad una ”squadra” di 15 tra dirigenti e funzionari del palazzo di piazza Duomo scendono in campo. E per alcune ore si improvvisano custodi e vigilanti consentendo a turisti e forestieri di poter continuare ad ammirare le bellezze ed i siti più rappresentativi del territorio anche nelle ore pomeridiane. È accaduto ieri pomeriggio. Protagonisti il sovrintendente Calogero Rizzuto, il direttore dell’unita operativa Valorizzazione della Sovrintendenza Mariella Musumeci ed altri funzionari dell’ente. Che a partire dalle 13,30 fino alle 17 hanno prestato servizio come custodi.

Una iniziativa nata per sopperire alla mancanza di disponibilità dei custodi a svolgere attività di straordinario dopo i ritardi nel pagamento delle spettanze arretrate. Una indisponibilità legata anche ad una gestione risultata poco «oculata» dello straordinario rispetto alle possibilità economiche per fronteggiare i pagamenti.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X