stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sparatoria a Capodanno a Siracusa, c'è un arresto
CARABINIERI

Sparatoria a Capodanno a Siracusa, c'è un arresto

Si tratta di un tortoriciano di 54 anni con numerosi precedenti penali. L'uomo dopo avere ferito gravemente la vittima si era reso irreperibile

I carabinieri della compagnia di Siracusa hanno identificato ed arrestato l’autore del ferimento, a colpi d’arma da fuoco, di un uomo avvenuto a ridosso del capodanno nel quartiere «Borgata» di Siracusa.
Il soggetto, un tortoriciano di 54 anni con numerosi precedenti penali, dopo aver ferito gravemente la vittima, si era reso irreperibile fintanto che i militari lo hanno rintracciato ed arrestato su esecuzione di misura cautelare emesso dall’autorità giudiziaria di Siracusa sulla scorta dei gravi indizi raccolti durante le indagini.
La notte del 30 dicembre 2022 l’uomo, a seguito di una discussione per futili motivi, aveva estratto una pistola ed aveva esploso 2 colpi diretti alle gambe della vittima.
L’analisi dei filmati di videosorveglianza reperiti dai carabinieri ha permesso di accertare la dinamica dell’accaduto e di identificare l’autore del fatto, persona nota agli investigatori per i numerosi precedenti giudiziari che annovera.
Dopo l’identificazione sono scattate le ricerche dell’uomo, anche all’interno delle abitazioni di familiari e conoscenti, ma lo stesso si rendeva irreperibile già dalla sera dell’agguato.
Le pressanti e continue ricerche dei militari hanno permesso di rintracciarlo in un’abitazione nei pressi del santuario della Madonna delle Lacrime.
L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale «Cavadonna» di Siracusa ove permarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X