stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Siracusa, a scuola di legalità per gli studenti di 18 istituti: accordo tra Comune e magistratura
L'INIZIATIVA

Siracusa, a scuola di legalità per gli studenti di 18 istituti: accordo tra Comune e magistratura

di
legalità, scuole, Siracusa, Cronaca
Il sindaco di Siracusa, Francesco Italia

«Educazione alla legalità e alla cittadinanza attiva». Questo il progetto che rientra nell’offerta formativa proposta dal Comune di Siracusa alle sue scuole, trovando l’adesione di 10 istituti comprensivi (Giaracà, Martoglio, Wojtyla, Santa Lucia, Falcone-Borsellino, Archia, Chindemi, Brancati, Orsi, Archimede) e 8 scuole superiori (Gargallo, Einaudi, Corbino, Federico di Svevia, Gagini, Insolera, Quintiliano, e Fermi). Ne dà notizia il sindaco di Siracusa, Francesco Italia, sul suo profilo Facebook.

Il progetto si fonda su un’alleanza tra l’Amministrazione comunale, magistratura, avvocati e dipartimento di giurisprudenza dell’università di Messina, per diffondere la cultura della legalità a partire dai più giovani. Obiettivo: sviluppare una cultura del rispetto dell’altro e del bene comune, per cercare di arginare i fenomeni di vandalismo e illegalità sempre più diffusi tra i giovanissimi.

Un fenomeno, dunque, che si prova a combattere con la sinergia messa in campo dalle istituzioni, messa in campo nelle scuole, i luoghi dove i ragazzi si formano nella prima parte della loro crescita.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X