stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca L'agguato mortale a Pachino, 15 anni a un componente del commando
DELITTO VIZZINI

L'agguato mortale a Pachino, 15 anni a un componente del commando

Siracusa, Cronaca
Corrado Vizzini

Gli agenti del commissariato di Pachino hanno arrestato il 28enne Stefano Di Maria destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura generale di Catania. L’uomo deve scontare 15 anni di reclusione per omicidio volontario in concorso, per l’uccisione di Corrado Vizzini. L’episodio risale alla sera del 16 marzo 2019, in via De Sanctis a Pachino: Vizzini, alla guida del ciclomotore, stava tornando a casa e durante il tragitto fu centrato da diversi colpi d’arma da fuoco. Ad agire fu un commando.

Omicidio Vizzini a Pachino, nomi e foto dei 4 fermati: incastrati dalle telecamere

Inutile il trasferimento all’ospedale Di Maria di Avola, dove la vittima era deceduta dopo dieci giorni. Per l’omicidio sono stati già condannati in via definitiva gli altri imputati: 24 anni per Sebastiano Romano, 30 anni ciascuno per Massimiliano Quartarone e Giuseppe Terzo. Secondo la Procura di Siracusa, Vizzini sarebbe stato ucciso per una intimidazione ai danni di Quartarone, che minacciato avrebbe convinto gli altri tre ad organizzare una spedizione punitiva per ammazzare Vizzini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X