stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Siracusa, intercettata barca a vela con 69 migranti provenienti dall'Est
GUARDIA DI FINANZA

Siracusa, intercettata barca a vela con 69 migranti provenienti dall'Est

migranti, Siracusa, Cronaca
La barca a vela intercettata dalla guardia di finanza

Sessantanove migranti intercettati nel mare di Siracusa. L'operazione è avvenuta alcuni giorni fa, mercoledì notte. Una barca a vela è stata avvistata dalla guardia di finanza. Si trattava di uno sloop bianco battente bandiera tedesca. L'imbarcazione era ferma. I finanzieri l’hanno affiancata e sono saliti a bordo, trovando i 69 migranti, di presunta nazionalità afghana, siriana ed irachena, tra i quali molte donne e minori.

Trasferiti a bordo del Pattugliatore Veloce 4 Avallone, i 69 stranieri sono stati successivamente trasportati al porto designato di Catania dove sono stati affidati al dispositivo prefettizio di accoglienza. L’unità a vela, posta sotto sequestro, è stata invece rimorchiata nel porto di Augusta da un’unità navale del Reparto Operativo Aeronavale di Palermo.

L’attivazione è arrivata a seguito di un avvistamento aereo da parte di un assetto operante nell’ambito dell’Operazione congiunta «Themis», disposta dall’Agenzia Europea Frontex a contrasto dei flussi migratori diretti verso il territorio nazionale. Il Pattugliatore Veloce 4 Avallone, del Gruppo Aeronavale di Messina, in navigazione nell’ambito dell’operazione in parola, è stato quindi fatto dirigere all’intercetto del natante. La guardia di finanza conclude affermando che i trafficanti di uomini sempre più spesso prediligono le nuove rotte da est verso le coste nazionali di Sicilia e Calabria.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X