stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Siracusa, parco Robinson nel mirino dei vandali: chiesti più controlli e telecamere
BOSCO MINNITI

Siracusa, parco Robinson nel mirino dei vandali: chiesti più controlli e telecamere

atti vandalici, verde, Siracusa, Cronaca
Il nuovo impianto elettrico del Parco Robinson di Siracusa vandalizzato

Quel che rimane del nuovo impianto elettrico sono dei fili tranciati. Un gesto balordo, un atto vandalico. La vittima è il parco Robinson di Bosco Minniti a Siracusa, rimasto al buio dopo la spregevole azione.

Gli autori non sono ancora stati individuati, mentre in città l'irritazione è palese a giudicare dai commenti che campeggiano su Facebook. Fra questi quello del sindaco, Francesco Italia, che rivolgendosi ai responsabili del gesto, scrive: “Grazie ai vandali incivili che popolano la nostra meravigliosa città, mettetevelo in testa: noi non ci arrendiamo”.

Il sindaco non è il solo a manifestare la propria rabbia per l'accaduto. Al suo post fanno seguito tanti commenti di cittadini rammaricati ma pronti a sollecitare interventi per la tutela dell'area verde. Ed è frequente la richiesta di maggiori controlli e la proposta di installare la videosorveglianza. "Visto le condizioni in cui versa il parco e le zone limitrofe (discariche a cielo aperto) non sarebbe il caso di installare delle telecamere di videosorveglianza. Tra l'altro Il costo dell'intervento sarebbe ripagato in pochissimo tempo dato i numerosi atti di vandalismo", commenta Michele Dispenza. "Mettete le telecamere prendeteli e poi lavori socialmente utili tutti i giorni per ripagare non solo il danno economico ma soprattutto il danno sociale …poveri noi" gli fa eco Monica Jole Farina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X