stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Siracusa, supposta in vagina a una bimba di 3 anni: denunciata infermiera
ALL'UMBERTO I

Siracusa, supposta in vagina a una bimba di 3 anni: denunciata infermiera

di

Infermiera sbaglia a somministrare una supposta. È accaduto all’ospedale Umberto I di Siracusa, dove una bambina di tre anni, nella giornata di ieri, era stata accompagnata dai genitori al pronto soccorso della struttura ospedaliera per un acetone. La piccola presentava febbre alta e i medici avevano deciso di sottoporla a flebo e somministrarle una supposta di Tachipirina. Da quanto emerso dalla denuncia presentata dal padre della piccola siracusana, l’infermiera non avrebbe somministrato correttamente la medicina: invece di inserirla per via rettale, infatti, l’operatrice sanitaria, probabilmente per una distrazione, avrebbe inserito la stessa all’interno della vagina della piccola.

Ad accorgersi dell’accaduto la madre, anche lei ricoverata all’Umberto I, che avrebbe immediatamente richiamato l’attenzione del medico ancora presente in ambulatorio chiedendo di rimuovere il corpo estraneo dalla piccola e accertarsi delle sue condizioni.

Così, dopo aver estratto la supposta, la bambina è stata subito condotta al reparto di Ginecologia per una visita specialistica, per scongiurare lesioni. Successivamente la piccola è stata trasferita al reparto di Pediatria, dove attualmente si trova ricoverata.

«Essendo anch’io ricoverata all’Umberto I da ieri – ha detto la madre della bimba -, posso dire fin da ora che non appena usciremo porterò mia figlia a una visita ginecologica a pagamento, visto che non posso sapere come finisce».

Intanto i genitori hanno sporto denuncia nei confronti dell’ospedale e dell’infermiera, per quanto, secondo fonti sanitarie, il fatto non comporti particolari ripercussioni - fortunatamente - sulla salute della bambina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X