stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mafia e pizzo, 14 assoluzioni e due condanne nel Siracusano
SENTENZA

Mafia e pizzo, 14 assoluzioni e due condanne nel Siracusano

Siracusa, Cronaca
Il Palazzo di giustizia di Siracusa

Quattordici assoluzioni e due condanne a conclusione del processo scaturito dall’inchiesta Terra bruciata della Procura distrettuale antimafia di Catania su un gruppo affiliato al clan Bottaro-Attanasio che avrebbe imposto il pizzo ad imprenditori e commercianti siracusani. Il Tribunale di Siracusa ha condannato a 6 anni di reclusione Giovanni Poliseno accusato di un episodio di estorsione ai danni del titolare di una paninoteca; a 4 anni Vincenzo Quadarella per una tentata estorsione (esclusa per entrambi l’aggravante mafiosa). Assolti Christian Bianchini, Fabio Cortese, Francesco Fiorentino, Giuseppe Guarino; Sebastiano Micieli; Elio Lavore; Salvatore Musco Fontana; Orazio Scarso; Domenico Curcio; Piero Monaco; Umberto Piantini; Davide D’Ignoti, Corrado Greco. I giudici hanno deciso non doversi procedere per prescrizione per Giuseppe Guarino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X