stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sbarco a Noto, ucraino arrestato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina
POLIZIA

Sbarco a Noto, ucraino arrestato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

Un cittadino ucraino di 29 anni, accusato del reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, è stato fermato ieri della squadra mobile insieme ai militari della guardia di finanza. Era con altre tre persone, in una vettura sull'autostrada Siracusa-Gela all’altezza dello svincolo di Rosolini. Il giovane è indagato per lo sbarco di 70 migranti, di varie nazionalità asiatiche, giunti nelle coste di Noto a bordo della imbarcazione a vela «Blacksea». Il ventinovenne è stato condotto in carcere in attesa dell’udienza di convalida.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X