stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Siracusa, inglese la donna trovata morta in casa. Due ipotesi: malore o aggressione
INDAGANO I CARABINIERI

Siracusa, inglese la donna trovata morta in casa. Due ipotesi: malore o aggressione

Siracusa, Cronaca
La caserma dei carabinieri di Ortigia, in piazza San Giuseppe

I carabinieri di Siracusa hanno rinvenuto tracce di sangue nella casa della donna di 56 anni trovata ieri senza vita nel suo appartamento in Ortigia, il centro storico di Siracusa.

La vittima è una inglese che da anni si era trasferita nella città siciliana dopo essersi innamorata del posto nel corso di un viaggio. Durante gli accertamenti, i carabinieri hanno scoperto che la vittima soffriva di una patologia neurologica; non si esclude che potrebbe essere caduta, a causa di un malore, per poi sbattere la testa. La vittima potrebbe essersi trascinata per cercare aiuto: le tracce di sangue erano sia nella sua abitazione sia sulle scale dell’immobile.

Gli inquirenti, però, non scartano la pista dell’aggressione e stanno visionando le telecamere di sicurezza della zona.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X