stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Siracusa, le piazze di droga pubblicizzate sui social: 25 condannati, ecco i nomi e le pene
SENTENZA

Siracusa, le piazze di droga pubblicizzate sui social: 25 condannati, ecco i nomi e le pene

Siracusa, Cronaca
Lo spaccio ripreso dagli investigatori

Oltre 260 anni di reclusione per venticinque imputati, due assoluzioni su un capo di imputazione ed escluse alcune aggravanti. È la sentenza, emessa dal Gup di Catania, Carla Aurora Valenti, del processo, col rito abbreviato, nato dall’operazione Demetra, del 3 settembre 2020, di polizia e carabinieri contro due gruppi criminali accusati di gestire altrettante piazze di spaccio a Siracusa.

L'inchiesta, coordinata dal procuratore aggiunto Ignazio Fonzo e dai sostituti Alessandro La Rosa e Alessandro Sorrentino della Dda di Catania, ha ipotizzato, a vario titolo, i reati di associazione per delinquere dedita al traffico di stupefacenti ed estorsione. Gli investigatori accusavano i due gruppi di pubblicare video sui social network, come veri e propri spot pubblicitari della loro «piazza di spaccio» mentre in altri filmati si vantavano dei lauti guadagni della loro attività.

Le condanne

Le condanne maggiori, a 20 anni di reclusione ciascuno, sono state comminate a Daniele Cassia, di 35 anni, Angelo Drago, di 47, e Corrado Greco, di 39. Diciotto anni e sei mesi di reclusione per Alessio Visicale, di 26. Condanna a 14 anni e 8 mesi di reclusione per Nicolas Cassia, di 31 anni. Dodici anni e nove mesi a Enzo Fabio Vinci, di 28 anni; undici anni e otto mesi ad Angioletto Latina, di 28 anni, e Francesco Salemi, di 54 anni. Undici anni e quattro mesi di reclusione ad Adriano Pirrone, 23 anni. Condannati a nove anni e 8 mesi di reclusione Faical Baisari, di 33 anni, Luigi Cacciatore, di 28 anni, Stefano Fazio, di 39 anni; Roberto Rosario Lentini, di 36. Otto anni e 4 mesi di reclusione Tullio Caia, di 38 anni, Damiano Lentini, di 34, Tommaso Liotta, di 28, e Giuseppe Serino, di 27. Otto anni di reclusione a Gianfranco Bottaro, di 27 anni, Steven De Simone, di 30, Pietro Di Mari, di 38, Mirko Giardina, di 25, e Danny Urbino, di 27. Condannato a sette anni e 4 mesi di reclusione Mirko Vaccarella, 29 anni. Infine, condanne a cinque anni e quattro mesi di reclusione per Alessio Inturri, di 33 anni, ed a tre anni e quattro mesi di reclusione per Carmelo Campisi, di 43 anni.

Assolti solo per un capo di imputazione Vaccarella e Inturri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X