stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Siracusa, il direttore del parco archeologico morto di Covid: chiesta l'archiviazione
PROCURA

Siracusa, il direttore del parco archeologico morto di Covid: chiesta l'archiviazione

coronavirus, Siracusa, Cronaca
Calogero Rizzuto

La Procura di Siracusa ha chiesto l’archiviazione per il personale medico e paramedico indagato nell’inchiesta aperta dopo la morte di Calogero Rizzuto, direttore del Parco archeologico di Siracusa, deceduto per Covid 19 nel marzo del 2020 all’ospedale Umberto I di Siracusa. Lo conferma il procuratore di Siracusa, Sabrina Gambino, titolare insieme al sostituto Carlo Enea Parodi del fascicolo che vede dieci persone indagate per omicidio colposo.

La famiglia aveva presentato un esposto

La famiglia della vittima, tramite l’avvocato Giovanni Giuca, presentò un esposto in seguito al quale iniziarono le indagini. I consulenti nominati dalla Procura arrivano alla conclusione che «a causa delle scarse conoscenze della patologia da Covid19 non è possibile affermare che una maggiore tempestività nella formulazione diagnostica avrebbe con altra probabilità logica prossimo alla certezza evitato il decesso del paziente». «I nostri consulenti ritengono ci sia un profilo di responsabilità - ha detto Giovanni Giuca -: sarà la famiglia a decidere come proseguire. Se nell’azione penale o promuovendo l’azione civile».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X