stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il telefono squilla ma lei non risponde, insegnante di Augusta trovata morta in Lombardia
MACABRA SCOPERTA

Il telefono squilla ma lei non risponde, insegnante di Augusta trovata morta in Lombardia

augusta, Siracusa, Cronaca
Vanessa Lisitano

Aveva realizzato il suo sogno, insegnare, e per farlo si era trasferita a Osnago, in Lombardia, dove viveva da qualche tempo, lontana dalla Sicilia e dagli affetti più cari. Nelle scorse ore la brutta notizia: Vanessa Lisitano, 27 anni, è stata trovata morta in casa. Insegnante di sostegno, aveva preso posto alla Gianni Rodari, una scuola primaria a Cernusco Lombardone, nel Lecchese.

Il fidanzato e i familiari, non avendo più notizie della donna, hanno allertato le forze dell'ordine che giunte nell'abitazione sono riusciti ad introdursi all'interno grazie ai vigili del fuoco che hanno sfondato la porta di ingresso.

Nel corso degli accertamenti compiuti insieme al medico legale, che ha effettuato l’ispezione cadaverica, non sono state trovate tracce di violenza sul suo corpo e l'abitazione non aveva elementi che potessero far pensare all'ingresso di malviventi. La Procura lombarda, dopo le relazioni delle forze dell’ordine, hanno disposto il dissequestro della salma.

I funerali della maestra si terranno sabato prossimo, alle 11, nella chiesa del Cristo Re ad Augusta.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X