stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca L'arbitro minacciato con la pistola ad Avola, la Lega dilettanti presenta un esposto
CALCIO E VIOLENZA

L'arbitro minacciato con la pistola ad Avola, la Lega dilettanti presenta un esposto

Siracusa, Cronaca
Sandro Morgana

«Domani (martedì 16 novembre) andrò in procura a presentare un esposto contro il gesto di violenza ad Avola con la pistola esibita all’arbitro. È un gesto molto grave e va condannato con forza per tutelare le società che investono nei giovani. Lo sport è tutto tranne che violenza». È quanto afferma Sandro Morgana, presidente della Lega nazionale dilettanti Sicilia».

Alcuni facinorosi alla fine della partita tra l’Avola e la Rg con una pistola hanno cercato di intimorire il direttore l’arbitro della partita valevole per il campionato Under 17. «Ho notizie dagli atti ufficiali: l’arbitro, fuori dal campo di gioco, pare sia stato circondato da alcuni ragazzi in motorino e uno di questi ha tirato fuori una pistola, puntandola contro l’arbitro prima di far esplodere tre colpi in aria - aggiunge Morgana - Il direttore di gara sostiene si tratti di una pistola a salve, ma va sottolineato che si tratta comunque di una episodio gravissimo. L’avvocato sta ultimando l’’esposto denuncia contro ignoti e io stesso lo presenterò in procura - aggiunge Morgana - perché non vogliamo lasciare passare inosservato un atto che crediamo sia di gravità assoluta».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X