stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Abusi sulla compagna e la figlia malata, un arresto ad Avola
SIRACUSA

Abusi sulla compagna e la figlia malata, un arresto ad Avola

Un avolese di 46 anni avrebbe abusato per anni della propria convivente e della figlia gravemente ammalata avuta da un precedente matrimonio. Gli agenti del commissariato di Avola hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Siracusa.

Come ricostruito dalla polizia la coppia si era conosciuta nel 2015 ed aveva iniziato una convivenza dalla quale erano nati dei figli. Con loro viveva anche una ragazza, figlia della donna, nata da un precedente matrimonio. Negli ultimi tre anni, l’uomo sarebbe diventato violento e spesso la donna avrebbe subito percosse e violenze. La vittima ha trovato il coraggio di denunciare anni di vessazioni, con il compagno protagonista di richieste sessuali non gradite alle quali la vittima veniva costretta con la forza. L’avolese è accusato di maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale aggravata e lesioni personali aggravate, perpetrate nei confronti della campagna e della figlia di lei.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X