stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Maltrattamenti e violenze verso moglie e figlia di 2 anni: arrestato a Noto
POLIZIA

Maltrattamenti e violenze verso moglie e figlia di 2 anni: arrestato a Noto

Un uomo di 43 anni è stato arrestato dai poliziotti del Commissariato di Noto con l'accusa di maltrattamento in famiglia, lesioni personali aggravate, atti sessuali e corruzione di minorenne aggravata.

L'arresto in carcere è scattato a conclusione delle indagini svolte dai poliziotti e coordinate dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Siracusa, avviate dopo la denuncia presentata dalla moglie lo scorso novembre dopo l'ennesima lite col marito violento.  In quell'occasione la donna era stata aggredita fisicamente in modo molto  violento, tanto da indurre i vicini di casa a richiedere l’intervento delle forze dell’ordine.

Purtroppo questo fu l'ultimo di tanti casi di aggressione precedenti ma mai denunciati, durante i quali l’aggressore aveva lanciato contro la donna ogni tipo di oggetto che trovava a portata di mano (tra cui anche un aspirapolvere), non risparmiandole calci e pugni. In tali inquietanti circostanze, la donna veniva sempre etichettata con parole oltremodo offensive, quali “puttana, te la fai coi vecchi, non pensi a cucinare, ti devo dire tutto io…”,

La vittima, inoltre, riferiva di anomali comportamenti tenuti dall’uomo anche nei confronti della figlia che, al momento della denuncia, aveva solo 2 anni. L’arrestato pretendeva di stare da solo con la bambina a letto e, quando la moglie si rifiutava di avere rapporti sessuali, compiva atti di autoerotismo, alcuni in presenza della minore.

Le indagini hanno poi appurato le accuse della vittima, sia in merito ai maltrattamenti perpetrati uper mesi nel silenzio delle mura domestiche che alla corruzione della bimba. L’uomo, dopo le incombenze di rito, è stato portato nel carcere di Cavadonna.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X