stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Immigrazione clandestina a Portopalo di Capo Passero, arrestati due scafisti ucraini
COLTI IN FLAGRANTE

Immigrazione clandestina a Portopalo di Capo Passero, arrestati due scafisti ucraini

Due cittadini ucraini, di 44 e 42 anni, sono stati arrestati dagli agenti della squadra mobile e dai militari della guardia di finanza, sezione navale di Siracusa, per il delitto di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. I due sono stati colti in flagranza durante gli arrivi, nella giornata di ieri, di 60 migranti illegali intercettati al largo di Portopalo di Capo Passero.

I migranti, 58 dei quali di sedicenti nazionalità iraniana e irachena, sono stati intercettati da un’unità navale della Guardia di Finanza dopo la mezzanotte di ieri, a circa 6 miglia dalla costa di Portopalo di Capo Passero, e successivamente trasportati prima presso il Porto di Marzamemi e poi presso l’area del Porto Commerciale di Augusta.

I numerosi indizi raccolti a carico degli indagati ha fatto scattare il provvedimento. I due sono stati colti in flagrante alla conduzione del veliero che trasportava i migranti. A confermare la loro posizione, le dichiarazioni rese dai migranti e opportunamente riscontrate dalla dinamica della traversata e l’analisi di alcuni documenti rinvenuti nell’imbarcazione,

Pertanto, i due scafisti sono stati arrestati e, concluse le formalità di rito, accompagnati presso la locale Casa Circondariale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X