stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Evade dai domiciliari e tenta di tornare in Campania, pregiudicato bloccato alla stazione di Siracusa
CARABINIERI

Evade dai domiciliari e tenta di tornare in Campania, pregiudicato bloccato alla stazione di Siracusa

Evade dai domiciliari e tenta di fuggire per tornare in Campania, ma viene rintracciato e bloccato alla stazione prima dell'arrivo del treno. Accade a Siracusa, dove i carabinieri della Sezione radiomobile hanno arrestato in flagranza di reato, un 55enne di origini campane, ma da tempo residente in provincia di Siracusa, per evasione dai domiciliari.

L'uomo è stato rintracciato alla stazione ferroviaria di Siracusa mentre era disteso su una panchina. Dopo aver appurato di non godere di alcun permesso che ne autorizzasse l'uscita, sono scattate le manette. Dalle indagini condotte è emerso che il soggetto stava attendendo il treno, probabilmente per recarsi nella regione d’origine.

A Pachino, un altro arresto per lo stesso reato. Evade i domiciliari pochi giorni dopo l'arresto, ma viene subito notato dai carabinieri che avevano dato esecuzione alla misura cautelare cui era stato sottoposto su provvedimento del tribunale di Siracusa per una precedente evasione risalente al 2018.

Dal controllo, è emerso che l'uomo si era allontanato dalla propria abitazione senza un motivo valido ed è quindi stato arrestato per evasione. Esperite le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria aretusea, il 41enne è stato ricondotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato per il reato di evasione.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X