stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Francofonte, giovante tenta di impiccarsi nella sua camera: salvato dai carabinieri
L'INTERVENTO

Francofonte, giovante tenta di impiccarsi nella sua camera: salvato dai carabinieri

Si era barricato all'interno della sua camera dicendo che voleva togliersi la vita. Un giovane di 22 anni era sul punto di impiccarsi quando è stato salvato dall'intervento dei carabinieri di Francofonte.

I militari, dopo la chiamata disperata della madre del ragazzo, sono intervenuti in un'abitazione del centro per soccorrere il 22enne che si era chiuso nella sua stanza ed era sul punto di impiccarsi. Giunti nell'appartamento, hanno più volte chiamato il giovane da dietro la porta chiusa ma, non ricevendo risposta, hanno fatto irruzione nella camera sfondandone la porta d’ingresso.

Il ragazzo era disteso supino sul letto, privo di sensi, con un cavo di rame annodato intorno al collo e fissato alla spalliera del letto. La situazione sembrava già al peggio ma i carabinieri lo hanno soccorso liberandolo dal cavo e, in attesa dell’intervento del personale 118, verificata la quasi assenza del battito cardiaco, gli hanno praticato le manovre rianimatorie di primo soccorso.

Il giovane è stato poi trasportato in ambulanza presso l’ospedale di Lentini per le successive cure, e si trova attualmente fuori pericolo di vita.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X