stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Lentini in zona rossa da 2 settimane per dati errati sui contagi": l'ira del sindaco
IL CASO

"Lentini in zona rossa da 2 settimane per dati errati sui contagi": l'ira del sindaco

coronavirus, lentini, Siracusa, Cronaca

In zona rossa per due settimane a causa di un errore di calcolo. Il sindaco di Lentini, Saverio Bosco, ha reso noto, furioso, lo sbaglio sul numero dei positivi al Covid commesso dall’Azienda sanitaria provinciale. Adesso la cittadina esce dalla zona rossa.

«Abbiamo appena ricevuto comunicazione dell’Asp - dice il primo cittadino - con cui ci viene comunicato che i dati sull'incidenza settimanale, che l’Asp ha comunicato al Comune di Lentini, sono palesemente errati. I dati epidemiologici reali ricalcolati, sono molto al di sotto della soglia e il comune da domani non sarà in zona rossa».

Nella lettera, inviata al sindaco, il direttore del Gruppo Covid, Ugo Mazzilli, ha spiegato: «Per mero errore del flusso comunicato dal data manager aziendale le ho trasmesso un tasso di incidenza errato, ovvero superiore a quello reale». Il sindaco di Lentini ha annunciato battaglia legale. «Al netto delle valutazioni - afferma - e delle verifiche che faremo nelle opportune sedi, ho già avvertito il prefetto. Riteniamo che la superficialità con cui viene affrontato il tema sia assolutamente da condannare, non è più possibile esporre interi comparti economici delle nostre città per mera ignoranza aritmetica dei singoli funzionari».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X